5 proposte di ecoturismo in Emilia

Come tutti ben sappiamo il turismo si sta preparando a offrire tanti nuovi itinerari esperienziali ed esclusivi agli amanti dei viaggi, ecco che, anche io, in qualità di travel designer, ho deciso di dire la mia partecipando al progetto Piccole Patrie con 5 proposte di ecoturismo in Emilia.

Il progetto Piccole Patrie nasce dalla volontà di rilanciare sia le bellezze del nostro paese sia le nostre competenze in ambito turistico, per mostrare a sempre più persone quanto affidarsi ai professionisti del settore possa portare a fare esperienze uniche. Il mondo del turismo sta evolvendo. Essere agente di viaggio non significa solo assemblare servizi per creare un pacchetto, ma significa assemblare esperienze in un pacchetto unico e personalizzato in base alle esigenze di ogni viaggiatore.

La differenza con il fai da te? 

Con il viaggi fai da te non si può far altro che affidarsi alle guide, che per loro natura non possono segnalare tutte le opportunità del territorio, o ai blogger, che molto spesso possono consigliare di fare determinate esperienze o di visitare alcuni luoghi imprescindibili.

Un travel designer inizia dalle guide e dai blog, per poi sviluppare una rete di contatti virtuosi che gli permettono di inserire all’interno del pacchetto i must da vedere. Come? In maniera alternativa, narrati da persone che quei luoghi li vivono ogni giorno e che lavorano a contatto con la propria terra. 

Le proposte: 

5 proposte di ecoturismo in Emilia, 2 settimane di intensissimo lavoro e, oggi, voglio condividerle per far si che molti viaggiatori scelgano di acquistare questi pacchetti e sostengano così l’Italia e la sua bellezza.

Il meglio di Reggio Emilia: 

Tour della città insieme a me, in modo alternativo, con una caccia al tesoro per conoscere tutte le ricchezze nascoste della città. Non la classica visita, ma un percorso attraverso la storia, narrato da un suo abitante che sa come far prendere vita alla sua città. 

Il castello di Carpineti, residenza di Matilde di Canossa si presta molto bene per imparare la storia della donna più potente del Medioevo, grazie all’iniziativaDialogando con Matilde”. 

Il ristorante del Castello con le sue proposte di menù in una location mozzafiato, nel quale vale la pena di fare sosta per la sua selezione di prodotti del territorio, selezionati da piccoli produttori

Il meglio di Parma:

Parma è una città già molto turistica, quindi è necessario puntare sulle persone per trovare valore aggiunto, e così ho deciso di fare. 

Tra un tour dei sapori, uno dei profumi e uno della tradizione in paesini di montagna i viaggiatori possono vivere delle esperienze davvero particolari con persone uniche che altrimenti avrebbero difficoltà a incontrare. 
Tutte guide, tutte attive sul proprio territorio, hanno accolto Piccole Patrie con grande stupore ed entusiasmo di mostrare le proprie ricchezze e le proprie esperienze.

Una villa in montagna con una vista mozzafiato, una cucina d’altri tempi e una cuoca multilingue pronta ad accogliere viaggiatori e a condividere con loro racconti e tradizioni. 

Toccata e fuga a Modena:

Un’acetaia e una famiglia che lavora a 360° per proporre esperienze ed emozioni attorno al balsamico, non solo per gli adulti, ma anche per i bambini. 

Il meglio di Piacenza:

Due castelli, due guide escursionistiche e un signore che si intende molto di musica e di strumenti a fiato

Il Castello di Gropparello animato da una famiglia molto speciale fatta da tantissime persone che raccontano le fiabe e le tradizioni della terra Emiliana. 

Il Castello di Grazzano Visconti per immergersi in una realtà davvero innovativa ed interessante per i bambini con l’aiuto di una guida escursionistica specializzata in percorsi esperienziali. 

Un’altra guida escursionistica per scoprire le ricchezze dell’Appennino piacentino, divertendosi e imparando ad amare la natura e le sue ricchezze. 

Un signore di Bobbio che ha fatto la storia della musica tradizionale che aprirà le porte del suo laboratorio ai viaggiatori delle Piccole Patrie per portarli a spasso nelle fasi di costruzione di un piffero

Come acquistare questi pacchetti con 5 proposte di Ecoturismo in Emilia?

Ti ringrazio per essere arrivato fin qui, i pacchetti saranno disponibili sul sito di SharryLand e di ACT Travel da gennaio. Seguimi su Instagram per sapere di preciso da quando è possibile prenotare.

SALVA IL PIN!